Stratasys afferma che la nuova stampante 3D multi-materiale J850 è “progettata per i progettisti”

Oggi Stratasys ha lanciato la prossima generazione nella sua gamma di stampa 3D multi-colore e multi-materiale sotto forma di J850, che mira a “spingere i confini del realismo stampato in 3D”.

Un passo avanti rispetto al sistema J750 rilasciato nel 2016, che alla fine sostituirà il J850, la macchina si basa sulla ventennale esperienza di PolyJet di Stratasys ed è progettata per semplificare il processo di progettazione end-to-end per la modellazione di concetti, sostenendo di abbreviare il tempo complessivo di modellazione fino al 50 percento a costi significativamente inferiori

“La stampante 3D J850 è progettata per i progettisti, offrendo ai nostri clienti una soluzione end-to-end per l’intero processo di progettazione”, ha detto Tomer Gallimidi, Senior Product Manager di Stratasys a TCT. “Stiamo definendo un nuovo standard di progettazione nella simulazione ultra realistica.”

Ci sono diverse nuove funzionalità chiave che consentono di farlo. La prima è una nuova modalità ad altissima velocità che consente agli utenti di stampare modelli a una velocità doppia rispetto ai precedenti sistemi della serie J.

“Questa nuova modalità di stampa sostanzialmente consente al cliente di raddoppiare la velocità”, ha spiegato Gallimidi. “I clienti possono avere iterazioni più rapide e veloci all’inizio del processo di progettazione per valutare il loro design e, di conseguenza, prendere decisioni molto migliori su come il prodotto dovrebbe guardare. “

Rispetto al suo predecessore, il J850 ha ora una maggiore capacità di materiale, in grado di elaborare sette materiali rispetto a sei, consentendo una gamma più ampia di combinazioni di colore, trasparenza e flessibilità in una singola parte. Per trarne vantaggio, l’azienda ha anche introdotto due nuovi materiali; VeroUltraClear per modelli finemente dettagliati con un aspetto simile al vetro e DraftGrey per la modellazione concettuale a basso costo della fase iniziale.

“[DraftGrey] è ottimo per la fase iniziale del processo di progettazione, per avere iterazioni veloci e convenienti”, ha affermato Gallimidi. “Stiamo lavorando in costante contatto con il mercato e i designer, una delle cose che stanno facendo in l’inizio del loro processo è decidere quale sarà la forma del modello. Per prendere questa decisione, hanno bisogno di un colore neutro. Il grigio è considerato un colore neutro e per questo motivo è ottimo per esaminare la forma e prendere decisioni nella fase di modellazione dei concetti. “


Avere queste capacità materiali avanzate, dice Gallimidi, sta permettendo ai progettisti di raggiungere “l’esatto intento progettuale avendo l’aspetto e il prodotto più realistici nelle loro mani”. Un altro modo in cui il J850 è abilitato è quello con PANTONE Validated color matching supportato da Stratasys ‘ Il software GrabCAD Print che garantisce che il design che hai sullo schermo sarà lo stesso di quello che esce dalla macchina.

Parlando dell’importanza del colore nella fase di modellazione concettuale, Gallimidi ha dichiarato:

“Siamo i primi e unici [stampa 3D] in questo settore che Pantone ha convalidato offrendo un linguaggio di colori standard universale che garantisce un processo decisionale molto affidabile e realistico nel consentire ai nostri clienti e designer di comunicare in un modo molto migliore rispetto al passato . Non hanno bisogno di immaginare o di avere una discussione molto difficile sul colore, possono semplicemente scegliere l’esatto colore Pantone che vogliono sullo schermo e metterlo nelle loro mani. “

Stratasys si rivolge ai beni di consumo, all’elettronica e alle industrie automobilistiche con il nuovo sistema, fondamentalmente le industrie che stanno creando prodotti rivolti ai consumatori, in cui il time-to-market e la realizzazione del giusto design sono cruciali. L’obiettivo, come era nel 2016, non è quello di produrre parti per uso finale, ma piuttosto i prototipi più realistici sul mercato.

Uno dei primi ad adottare, Jeremy Garrard, direttore del design e delle tecnologie avanzate di Quadpack Industries, ha dichiarato: “In Quadpack, mettiamo il design e l’innovazione in primo piano in tutte le nostre attività e il J850 supporta la nostra ricerca per spingere sempre i limiti nella misura in cui raggiungiamo i prototipi con realismo realistico. Le aree di applicazione in cui è attualmente implementato il nostro J850 includono modelli prototipo per testare nuove idee per la nostra gamma di soluzioni di packaging cosmetico Q-Line e supportare il lavoro su misura dei nostri clienti. le capacità ci offrono un’impareggiabile capacità di provare rapidamente e facilmente nuovi concetti e idee, accelerando al contempo la fase iniziale di progettazione e sviluppo “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *